Notizie

Il governo Di Madrid e quello delle Isole Canarie hanno istituito il CAPECC (Consiglio consultivo per la promozione strategica e commerciale delle Isole Canarie), un Organismo collegiale che ha la Mission di promuovere ed incentivare l'internazionalizzazione dell'economia delle Canarie e promuovere gli scambi economici nell'area e sui mercati emergenti Africani.
La diversificazione del modello economico canario e l’espansione verso l’esterno sarà uno infatti dei pilastri fondamentali per la ripresa dell’economia dell’arcipelago e per farlo è stato pensato uno apposito strumento.
Questo nuovo Consiglio è uno strumento di collaborazione tra le pubbliche amministrazioni e tutti gli attori coinvolti, per proporre misure ed iniziative finalizzate alle esportazioni dalle Isole Canarie (anche per la sua funzione di piattaforma logistica e fiscale atlantica) in tutto il mondo e nel contempo attrarre investimenti stranieri nell'arcipelago Canario.
In sostanza, pare a noi, i principi di funzionamento, considerando gli aspetti fiscali, sono molto simili a quelli che governano la Z.E.C. Zona Especial Canaria dato che anche il CAPECC sarà dotato di un Comitato Esecutivo composto da Funzionari di entrambi i Governi, che monitoreranno le azioni che si concretizzeranno grazie agli accordi adottati.
Una delle funzioni del CAPECC sarà quella di ideare, suggerire e programmare azioni di formazione e informazione, come anche promuovere la creazione di società e consorzi di esportazione o altre attività di sostegno all'esportazione.

Staff de "InfoCanarie"  WWW.INFOCANARIE.COM


Ad inizio dello scorso anno il Gruppo Meliá aveva annunciato il bisogno di raccogliere circa 200 milioni di euro per guadagnare liquidità e tagliare il debito; la medesima cifra è stata recentemente grazie alla chiusura di una operazione di trasferimento alla Bankinter Socimi di 6 hotel di sua proprietà e la sua partecipazione in altri 2 asset alberghieri.
Secondo le informazioni inviate all'autorità di regolamentazione del mercato azionario, il gruppo di società risultante da tale operazione manterrà la proprietà e l'attività connessa del patrimonio alberghiero, che si trova nelle Isole Baleari (3), nelle Isole Canarie (2) e a Granada (1), Cadice (1) e Saragozza (1), con un totale di 1.801 camere.
L'accordo prevede che Melia mantenga comunque la gestione alberghiera degli 8 asset attraverso contratti a lungo termine; vi e 'inoltre la possibilità di esercitare future opzioni di acquisto sugli stessi alberghi a prezzi di mercato, purché vi siano certi presupposti di "condizioni di successo".

Staff de "InfoCanarie"  WWW.INFOCANARIE.COM

 

E´ iniziata la costruzione di 37 abitazioni di lusso e pregio in urbanizzazione blasonata e in via di sviluppo che nel sud di Tenerife.

Questa nuova iniziativa immobiliare che abbiamo il piacere di presentare,  è infatti ubicata in Costa Adeje.
Il complesso residenziale in costruzione consiste in un Edificio di 37 abitazioni situato in un appezzamento completamente privato di 6.225 m².
Saranno costruite delle abitazioni (tutte costruite e finemente rifinite con soluzioni moderne e materiali di pregio), distribuite su due livello, con 2 e 3 camere da letto, ognuna dotata di ampia terrazza e, nella sua gran maggioranza, con vista sull'Oceano.

Per maggiori info vedi > https://casacanarie.com/immobiliare-tenerife-casa/immobili-in-vendita/tenerife-costa-adeje-abitazioni-e-appartamenti-di-lusso  <

Staff de InfoCanarie www.infocanarie.com 

Pescanova, Multinazionale Galiziana attiva nel settore della pesca e acquacultura, investirà 65 milioni di Euro nella costruzione di un impianto di allevamento del polpo alle Canarie e più precisamente nell’isola di Gran Canaria. .
I piani del gruppo pesca e acquacoltura prevedono di occupare uno spazio di 52.000 metri quadrati nella diga di La Esfinge per costruire strutture in cui sviluppare l'allevamento di polpi in cattività.
Stiamo parlando di una vera e propria attuazione del primo progetto che applica il brevetto acquisito da Pescanova dall' Istituto Spagnolo per l'Oceanografia (IEO).

Ovviamente a Las Palmas sono entusiasti di accogliere quello che sarà il grande investimento privato nella storia del molo di La Luz.
Quanto sopra non solo per la sua importanza per il settore dell'acquacoltura, ma anche perché con questo evento Puerto de La Luz si riprenderà l’antico ruolo di leader come esportatore mondiale di polpi.

Staff de "InfoCanarie"  WWW.INFOCANARIE.COM

Hai preso “paura” (perché sei proprietario o hai investito alle Canarie in immobili) o ti è venuta l’acquolina in bocca leggendo il titolo (perché stai pensando di investire o comprare una abitazione)?

MA BASTAAA con post, video ed articoli, anche su testate autorevoli, che danno proiezioni di un “crollo” entro il 2021 dei prezzi degli immobili alle Canarie.

La situazione è in ogni dove incerta, sicuro, ma AL MOMENTO, siamo a metà anno, abbiamo in mano dei dati certi che dicono ben altro!!

CONTINUA A LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO

Staff de InfoCanarie www.infocanarie.com 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Proseguendo la navigazione acconsenti all' uso dei cookie.